Al Business Lunch dedicato al Messico, evento  moderato dal Presidente di LIDE Italia e Vicepresidente di LIDE Internazionale, Juan Barberis, hanno partecipato circa 70 persone, tra queste: importanti imprenditori italiani e rappresentanti del Paese tra cui l’Ambasciatore del Messico in Italia Juan José Guerra Abud, Paulo Carreño il Direttore Generale di Pro México e il Presidente di Pro México in Italia, Oscar Camacho. 

L’Ambasciatore ha  evidenziato l’importanza degli accordi di libero scambio firmati dal Messico, che gli consentono l’accesso a 46 paesi, nonché ad un mercato potenziale di oltre 1.161 milioni di consumatori (circa il 60% del PIL mondiale). 

Successivamente è intervenuto il Direttore Generale di Pro México, Paulo Carreño, che ha presentato le opportunità di investimento per le imprese italiane in Messico, illustrando i motivi per cui è conveniente capitalizzare nel Paese. Attualmente il Messico occupa il quindicesimo posto nella classifica delle economie mondiali, ma le stime indicano che il suo ruolo è destinato a crescere. 

L’incontro si è concluso con gli interventi di Emanuele Pedrana, Presidente di Olsa Mexico e di Andrea Conte, Ceo OMP Mechtron che hanno presentato le loro case history di successo, illustrando i motivi che li hanno spinti ad investire in Messico. Pur avendo obiettivi diversi, entrambe le aziende hanno avuto un’esperienza positiva che i due imprenditori hanno voluto sottolineare in occasione del dibattito, per poter essere fonte di ispirazione per altre imprese. 

Tra le realtà presenti all’evento: Boldrocchi, Brenta PCM, Dolce e Gabbana, Fisia Italimpianti, Ferrovie dello Stato Italiane, JAS, OMP Mechtron, OLSA, Piaggio, Pirelli, PWC, Sicad, Tenova e Tuvia.

LIDE Italia: Chi è Leader partecipa.