Con l’insediamento del nuovo presidente Mauricio Macri, l’Argentina si appresta a vivere un rilancio dell’economia e delle relazioni internazionali commerciali. Dopo alcuni anni di assenza dalla scena dei mercati internazionali, l’Argentina infatti vuole tornare a essere protagonista e lo fa riaprendo il dialogo con i più importanti interlocutori sulla scena mondiale desiderosi di investire in Argentina.

Nuove opportunità di business in Argentina:

Per l’Italia e gli imprenditori italiani, le scelte di Macri significano riaprire il dialogo e favorire nuove opportunità di business in Argentina. A sancire questo cambiamento e a sottolinearne l’importanza è il viaggio del Presidente del Consiglio Matteo Renzi in Argentina, tra il 15 e il 17 febbraio, dopo anni dall’ultima visita ufficiale di un rappresentante del governo italiano nel paese.

Lide Italia ha partecipato a questo importante momento storico in occasione di un incontro organizzato presso l’Ambasciata Italiana a Buenos Aires in onore della visita di Renzi. Il Presidente di Lide Italia, Juan Barberis, ha sostenuto incontri con diversi esponenti del nuovo governo, tra questi: Francisco Cabrera, Ministro della Produzione e Juan Procaccini, Presidente dell’Agenzia per la promozione economica dell’Argentina, con i quali si appresta a creare un canale preferenziale a favore dell’imprese italiane interessate a creare un network in Argentina.
Il Presidente di Lide Italia ha inoltre incontrato Fabian Perechodnik, Segretario della Provincia di Buenos Aires, che ha evidenziato come priorità per la provincia i settori energetico, infrastrutturale e idrico, e le Autorità del Ministero di Tecnologia e Innovazione della Città di Buenos Aires, interessati al patrimonio di imprese innovative italiane.